REvoluzione Civica è una nuova organizzazione politica che mira principalmente a rispettare e valorizzare le peculiarità dei singoli territori del nostro Paese, ad accrescere la cultura e la conoscenza dei cittadini e delle cittadine, il loro senso civico e di comunità al fine del miglioramento generale della qualità della vita.

REvoluzione Civica crede nella partecipazione cittadina organizzata e nella valorizzazione del lavoro di squadra, come nella storia del Colibrì che è elemento caratterizzante del suo simbolo.

Il nome REvoluzione Civica nasce dal gioco tra i termini Evoluzione e Rivoluzione, laddove con Evoluzione, termine principale, si vuole sottolineare l’importanza dello sviluppo della cultura e della conoscenza in capo ai cittadini e alle cittadine quale modalità principale su cui organizzare l’azione politica, mentre il secondo termine, Rivoluzione, pur entrando in gioco in modo residuale (con la sola R all’inizio) risulta a volte funzionale al perseguimento e alla realizzazione della stessa Evoluzione per come intesa sopra.

REvoluzione Civica è una realtà pacifica e democratica che vuole iniziare il suo percorso politico dalla Città di Roma, mirando principalmente a radicarsi sul territorio ed a concorrere alle Elezioni Amministrative 2021 della Capitale, presentando come candidata sindaca l’attuale Presidente del Municipio VII Monica Lozzi.

Scopri la storia del Colibrì